Fotovoltaico

Gli impianti fotovoltaici, dopo la conclusione dei Conti Energia, hanno visto modificare sostanzialmente la forma contributiva di riferimento, passando da un sistema incentivante a un sistema di detrazioni.

  1. L’installazione di un impianto fotovoltaico a servizio di un’utenza domestica e fino a una potenza nominale di 20 kWp è sostenuto mediante il meccanismo di detrazione fiscale (IRPEF) del 50% per interventi di ristrutturazione. Tale forma di detrazione prevede la detrazione del 50% del costo totale d’investimento in 10 anni ed è valida a tutto l’anno 2014 e sarà ridotta al 40% dal 1° Gennaio 2015 fino al 31 Dicembre 2015 e al 36% dal 1° Gennaio 2016;

  2. Lo Scambio Sul Posto è un contributo riconosciuto dal Gestore dei Servizi Energetici (GSE) per la valorizzazione dell’energia immessa in rete da un impianto di produzione di energia elettrica fino a 200 kW (o di cogenerazione ad alto rendimento).

La possibilità di detrarre il 50% del costo totale, il risparmio in bolletta e la valorizzazione dell’energia ceduta mediante il meccanismo dello Scambio Sul Posto consentono di ammortizzare l’investimento in 6-7 anni.

  • NEWSLETTER

    Iscriviti per essere sempre aggiornato!
Continuando con l'iscrizione accetti la nostra Privacy Policy